Titulo

CATTAN TYPE F


Il "flat track" si corre su piste ovali piatte in terra battuta dove la tecnica di guida richiede di mettere la moto di traverso per affrontare le curve alla massima velocità e questa moto è costruita per fare questo. Ho sempre affermato che le moto devono esprimere velocità anche da ferme e che devono smuove dentro qualcosa, bene questo è quello che è successo quando per la prima volta ho visto questa moto lo scorso Gennaio al Motor Bike Expo, subito ho avuto la voglia di salire in sella e dare il gas. Quindi per me era un progetto riuscito e che Mauro Cattan aveva centrato il suo obiettivo.


Ma chiediamo a Mauro chi è e cosa lo ha spinto a realizzare questa special, semplice ma efficace che ha forti ispirazioni dal mondo delle corse.

"La passione per le due ruote è arrivata, come molte volte succede, con l'acquisto del primo motorino compiuti i quattordici anni. Neanche da dire, quel mitico Piaggio Si verde bottiglia rimase originale giusto il tempo di tornare a casa. Dev'essere stato decisamente questo il fattore scatenante."


"Da allora la passione per le moto prima, e per le vecchie Volkswagen poi, è andata crescendo e mi ha portato ad inseguire un sogno. Ora come ora, dopo aver costruito negli anni diverse VW tra le quali amo citare lo strepitoso Sunlike Bug, un old gasser a tutti gli effetti col quale ho corso il quarto di miglio qua e là per lo stivale e l'Europa , mi sto dedicando alla realizzazione di motociclette speciali. Special, si, ma con un senso, quello racing, con tutte le sfumature del caso."


Su quello che gli piace ha le idee chiare. 

"Mi mandano fuori di testa le flat track, le cafe racer vere (vista la grande confusione che c'è ci tengo a precisare), le derivate dalla serie e le off road. Le selle a tavoletta invece le lascio volentieri ad altri.
Ovviamente continuo sempre a costruire Volkswagen e da qualche anno a questa parte la mia attenzione è rivolta ai Baja Bug californiani vecchia scuola."


Tornando a bomba sulla moto, la CATTAN TYPE F era una vecchia Honda NX 650 alluvionata e lasciata lì a marcire sotto un albero da frutta comprata per due soldi bucati. Il progetto iniziale prevedeva la realizzazione di una Flat Tracker "stradale" ma come al solito gli è scappata di mano la situazione ed ha accantonato in tempo zero l'aspetto stradale della faccenda.


TYPE F è una vera macchina da curve sinistre e siccome mi piace sempre attingere a piene mani dalla storia, questa volta ho voluto fare un tributo alla gloriosa NS 750; un progetto, quest'ultimo, che per certi aspetti fu davvero molto interessante anche se poi la moto non raggiunse mai il top. 



Il telaio della TYPE F viene alleggerito eliminando il superfluo, il mono viene rimpiazzato dai laterali e viene costruito il reggi sella ex novo. Completano il tutto un piccolo serbatoio e la coda in vetroresina con sella in vera pelle.



 Le forcelle vengono sostituite con altre più corte stradali e regolabili che aiutano ad abbassare il baricentro della moto di ben 200 mm. Il mozzo anteriore perde il supporto per il freno a disco e gli steli forcelle invece quello per le pinze. I cerchi in alluminio da 19" ospitano gli pneumatici da pista. 


Il motore alluvionato viene rifatto da cima a fondo e lo scarico diventa un 2 in 1 col silenziatore preso in prestito dal mondo VW. L'impianto elettrico rivisto ed alleggerito della batteria e del motorino di avviamento viene nascosto nel forcellone. 
Tutte le parti in alluminio vengono lucidate ad eccezione del carter motore che rimane naturale. Per finire la fantastica livrea con colori RSC ed il numero 19 parlano da se.


Mauro Cattan
www.maurocattan.com

No comments

La libertà di opinione verrà rispettata sempre, nei limiti della legalità. Qualora si ravvisino commenti offensivi ovvero in violazione di una qualsiasi normativa in vigore, il commento verrà cancellato ma conservato (con il relativo indirizzo ip di pubblicazione) per una eventuale azione legale.

RocketGarage Design. Powered by Blogger.